frank1099

Istituto: A. Fraccacreta (Via Adda 1)

Città: SAN SEVERO

Redazione: fank1099

Non solo un uomo..

Non solo un uomo..
A mio avviso le 7 caratteristiche che un leader deve avere sono le seguenti: VISIONE. I leader devono portare in azienda una visione ex novo nell’arco temporale di 5 anni. Devono cambiare lo status quo in maniera proattiva e guadagnare quotidianamente il consenso verso una nuova organizzazione a cui dovrà contribuire una forza lavoro valorizzata al meglio; TALENTO. Bisogna creare un team caratterizzato da un forte senso di appartenenza, fidelizzato e motivato dalla delega di responsabilità. Il leader non deve solo guidare questo team, ma deve ascoltarlo, riuscendo a superare eventuali limiti geografici e culturali dei membri del gruppo; AGILITà. Un requisito fondamentale è la dimestichezza con la realtà estera (che si ottiene soprattutto grazie ad esperienze di vita in diversi continenti), a cui occorre associare un forte spirito imprenditoriale e una grande predisposizione verso l’esterno al fine di gestire le attività aziendali in diversi contesti e paesi; EMOZIONE ed EPATIA. Il segreto è nel gruppo. Visto che il lavoro lo fanno soprattutto le persone, i membri del team devono sentirsi supportati e valorizzati. Tra il leader ed i membri del team deve esserci un clima di apprezzamento reciproco. In tal senso è stato dimostrato come un approccio maggiormente partecipativo e collaborativo sia più efficace rispetto allo stile più autoritario; PERFORMANCE TRASVERSALE. Il leader di successo sa prendere decisioni strategiche in un contesto aziendale globale e non solo rispetto alla sua specifica area di competenza. In tal senso avere delle competenze in aree aziendali al di fuori del proprio settore di competenza rappresenta un grande valore aggiunto; LEADER DIGITALE. I leader odierni devono essere esperti della comunicazione e devono contribuire a sviluppare una cultura di trasparenza e correttezza, nonchè una reputazione credibile e di rilievo dell’azienda sul mercato, con evidenti risvolti sul fronte economico; INTERAZIONE. Occorre promuovere uno stile di management partecipativo, grazie al coinvolgimento del team in ogni fase del processo decisionale. Al fine di rafforzare e confermare la propria leadership è fondamentale che ogni manager sia proattiva/o e che sia promotore di idee e opportunità che possano contribuire a creare consenso.