Il concorso è finito, ma voi restate informati!

Buongiorno ragazzi,

dopo i saluti e i ricordi del percorso lungo e intenso fatto quest’anno, i tre giornalisti Orsola Riva, Luca Tremolada e Gianluigi Schiavon hanno commentato la fine del concorso.

Sono stati mesi lunghi e produttivi, l’anno scolastico vi ha visti impegnati su molti fronti, eppure non vi siete mai tirati indietro rispetto ai temi che vi venivano proposti settimana dopo settimana.

Alla base  delle vostre riflessioni c’è sempre stato un unico mordente: l’informazione. Avete letto giornali, fatto ricerche, vi siete interrogati su temi d’attualità, avete creato dibattiti all’interno delle vostre classi e avete portato avanti le vostre idee fino a farle diventare veri e propri articoli da pubblicare sul blog.

In molte occasioni vi è stato chiesto di parlare del vostro futuro o di immaginarvi in una vita che non è la vostra e questo vi ha coinvolto più di tutto. Siete stati in grado di viaggiare con la fantasia, di conoscere e descrivere posti che non avete ancora avuto l’occasione di vedere, avete immaginato una vostra personale realtà virtuale in cui le brutture di cui secondo voi il mondo si compone non esistono più.

Avete toccato con mano il mestiere del giornalista, dello scrittore, del saggista e dell’opinionista e vi siete calati nei loro panni riuscendo perfettamente nell’intento.

Adesso che il concorso è ormai chiuso, a prescindere da chi sarà il vincitore finale, non ci resta che augurarvi di continuare ad essere così come siete in questo momento. Ragazzi attenti e informati, pronti a far sentire la propria voce anche quando quest’ultima è controcorrente.

Grazie, a nome di tutta la redazione, per l’impegno e la dedizione.

Vi auguriamo buone vacanze, ma il nostro è solo un arrivederci. Presto infatti ci rincontreremo sui banchi di scuola e ricominceremo il nostro percorso insieme.

Buona estate ragazzi e … che vinca il migliore!