Orsola Riva, Luca Tremolada e Gianluigi Schiavon vi danno l’arrivederci al prossimo anno!

Orsola Riva, per Corriere della Sera, vi saluta e vi augura il meglio per la maturità e l’estate di meritato riposo. Dopo 26 settimane trascorse insieme tra temi di varia natura e interesse è giunto il momento di salutarsi. Durante queste settimane non sono stati toccati solo temi d’attualità, ma si è parlato molto anche di voi. Perché siete un tema molto discusso sui giornali, ed era giusto che voi stessi vi confrontaste con quello che di voi viene detto sui giornali e che diceste la vostra. Adesso è tempo di scrutini e di esami di maturità, quindi Orsola Riva vi fa il suo in bocca al lupo e vi dà l’arrivederci a dopo l’estate.
Godetevi il meritato riposo.

 

Luca Tremolada, per il Sole 24Ore, oggi vuole salutarvi e riassumervi il percorso fatto con lui in questi mesi. Secondo Tremolada è stato un anno molto divertente, il giornalista si è concentrato su temi scolastici ma applicati alla tecnologia che ormai è l’arma migliore nelle mani di studenti e insegnanti.
Tremolada è convinto che c’è ancora molto da capire nel modo di muoversi all’interno dei social network e delle tecnologie: fake news e privacy riguardano voi, la scuola e la società intera. Ecco perché ha battuto molto su questi temi e perché continuerà a farlo anche l’anno prossimo. Questo infatti non è un addio, ma un arrivederci. Tornerete con lui ad occuparvi di economia, di numeri e di dati, ma soprattutto del vostro modo di vivere e concepire la vita digitale.
Luca Tremolada vi ringrazia e vi fa i suoi auguri per i vostri studi.

Gianluigi Schiavon, per Quotidiano Nazionale, vi saluta e ricorda la strada che insieme a lui avete percorso in questi mesi. Il giornalista dice di  aver imparato molto da voi e spera che anche per voi valga lo stesso. Siete partiti nell’ottobre scorso dal tema dedicato ai viaggi intrerrail e avete continuato con i viaggi parlando di mollare tutto e andare via. Le dieci regole utili per godersi la vita è stato uno dei temi più gettonati fino ad arrivare alla ricetta della felicità nella ventisettesima settimana. Avete parlato poi anche di lingua italiana con i termini sindaca, ministra e assessora, avete ciao Nanni Moretti con “le parole sono importanti”. Avete affrontato tantissimi altri temi e avete scritto tanto, vi siete espressi su tutto, ma adesso è giunto il momento di salutarsi.
Schiavon vi augura una buona estate, arrivederci all’anno prossimo.