Mentre in alcuni Paesi dell’Europa e del mondo, sono state accettate le unioni civili (ovvero matrimoni tra persone dello stesso sesso), da noi, in Italia, ancora no.
In questo ultimo periodo si sta parlando molto riguardo questi matrimoni tra omosessuali, tanto che a Roma si è svolta un’importante manifestazione in merito.
Tutti ormai sono convinti che il matrimonio deve essere celebrato per forza tra un uomo e una donna, in quanto è una tradizione Cattolica, e tale deve rimanere, ma nessuno pensa al fatto che si possa amare anche una persona dello stesso sesso, perché viene recepito come un qualcosa di sbagliato e che va contro la natura di Dio.
Molta gente, ancora, pensa che la famiglia deve essere composta da un padre e una madre, negando, in questo modo, il permesso ad una coppia omosessuale, di adottare un bambino.
Secondo me, se tutti continuano a ragionare in questo modo, sicuramente in Italia le unioni civili non verranno accettate così facilmente e in tempi brevi.
Trovo, inoltre, ingiusto non permettere ad una coppia omosessuale di adottare dei bambini.
Cos’hanno loro in meno rispetto ad una coppia etero? Assolutamente niente, sono persone normali come tutte, e anche loro in grado di dare amore e protezione al proprio figlio, perché infine è questo quello che principalmente un genitore deve fare.

0
1 Comment
  1. ale3a 4 anni ago

    Sono pienamente d’accordo. L’amore

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account