Ebola, è una malattia che esiste da sempre, ma sembra che in quest’ultimo periodo se ne parli molto. Ebola, è una malattia che ha sempre colpito il Sud-Africa, ma da un po’ di tempo è volata come un uragano fino a giungere in America e in tutta Europa. Ebola è una delle malattie più pericolose al mondo. Ebola, è morte istantanea. Solo parlare di questa malattia mi fa venire i brividi, il solo pensiero che io possa essere affetta da questa malattia mi fa rabbrividire.Io penso che morire di una malattia come Ebola, ma anche di tutte le malattie in generale, è un qualcosa di orribile, la tua vita finisce in un istante, prima del dovuto, e questo a me spaventa molto. Se io fossi malata d’ebola non mi preoccuperei tanto per me, perchè ormai non ci sarebbe più niente da fare, ma mi preoccuperei di non aver fatto abbastanza nella mia vita prima di andarmene, di non aver lasciato il segno. Ma la mia preoccupazione più grande sarebbe quella di portare dolore alla mia famiglia, per questo se avessi la possibilità non lo direi a nessuno. Andrò via senza portare alcun dolore solo il vuoto della mia assenza che resterà nei loro cuori.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account