La scuola, lo sport e tutti gli impegni quotidiani limitano il tempo che vorrei dedicare alla lettura.
Un’attività che ritengo essenziale non solo per l’apprendimento ma proprio per la vita: con un libro si può viaggiare, conoscere, emozionarsi, piangere e ridere senza muoversi da casa propria.
Oggi si vendono molti più libri rispetto a qualche anno fa. Senz’altro un dato positivo che ne dimostra l’importanza. Ma quali sono i libri che si vendono e di cui si parla? Mi piacerebbe che le scrittrici ricevessero più spazio nell’ambito della critica e fossero più conosciute al grande pubblico.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account