I politici guadagnano molti soldi, ricevendo degli stipendi assurdi e in qualche modo questo denaro prima era nelle nostre tasche. Io penso che queste persone non svolgono il proprio lavoro con passione e molte volte prendono in giro il paese che governano, come nel caso dell’Italia, promettendo cose che poi non porteranno al termine. E questo molte volte porta il cittadino a non votare perché non si fida più del governo. Secondo me, non andare a votare è una pessima cosa perché in questo modo non esprimi il tuo parere e quindi non aiuti il popolo bensì lo distruggi. Infine, affermo che, a parere mio, i cittadini dovrebbero sapere tutto quello che succede dietro le quinte nel campo politico perché la popolazione è al primo post in una piramide di gerarchia, perché se non ci fossimo noi automaticamente non avrebbe senso fare politica. Ci conviene reagire per difendere i nostri diritti e per non essere sfruttati.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account