La musica è ormai per molte persone un aspetto fondamentale della vita quotidiana, soprattutto per i giovani. Personalmente non potrei mai fare a meno della musica, perché riempie le mie giornate, le colora e dà loro un ritmo sempre diverso. Ma davvero può essere pericolosa una cosa così piacevole?

Apparentemente sì, in quanto, solo in Italia, si sono verificate circa 3000 morti causate da incidenti in cui la vittima indossava un paio di cuffiette. È già presente una legge che vieta di indossare auricolari ad automobilisti e ciclisti, e la domanda che mi pongo è: servirebbe davvero creare una legge che vieti di indossare le cuffiette ai pedoni? Contribuirebbe a salvare più vite umane? Io personalmente credo di no, la trovo una cosa inutile; quanti la rispetterebbero? Penso proprio pochi. Perchè funzioni sul serio si dovrebbe rafforzare di molto il servizio di vigilanza e si dovrebbero dare multe davvero salate; forse così si potrebbe ottenere qualche risultato, ma in Italia questo non accadrà mai.

In fondo però si tratta semplicemente di saper usare bene il proprio buonsenso perché spesso mentre camminiamo con le cuffiette ci estraniamo dalla realtà, dal mondo esterno e non percepiamo ciò che accade intorno a noi; ovviamente così diventa tutto molto più pericoloso. Quando ascoltiamo la musica con le nostre cuffiette per strada, sta solo a noi stare più attenti del solito. Proprio per questo motivo ribadisco che una legge potrebbe essere inutile.

0
Commenti
  1. mikyreporter 3 anni ago

    Il tuo articolo

  2. samantha5 3 anni ago

    Ciao , dalla redazione ” la nostra voce ” questo tema

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account