Facebook e altri social network minori sono sempre meno controllati. I ragazzi pubblicano foto senza saper a cosa vanno incontro, una semplice foto più scatenare polemiche di grandezza nazionale, e come già successo possono portare a una depressione emotiva da parte della persona che subisce insulti e critiche, spesso però questi insulti possono portare al suicidio della vittima in questione. Avere un profilo come quello di Facebook può essere molto pericolo, alcune persone malintenzionate possono rubare le vostre foto e usarle a scopi criminali, e magari finire in quai grossi per colpa di altri. Presumo che genitori ma anche insegnanti debbano discutere su cauesti problemi, su come affrontarli e su come prevenirli in modo che non possano accadere.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account