Da quando sono arrivati i talent show nel mondo sicuramente la musica che sentiamo noi oggi è cambiata. Forse in peggio, basterebbe vedere alcuni vincitori che, si piacciano alla gente ma non sono così bravi e speciali come molti pensano, basterebbe solo pensare ad alcuni rapper usciti da Amici come Moreno o Briga. Due rapper inizialmente stimati poi odiati per le loro scelte artistiche, per molti si sono “commercializzati”, ed effettivamente è anche vero, ma oggi, chi non lo è? Anche cantanti di grande successo e talento come Tiziano Ferro o il grande Michael Jackson sono commerciali. Quel che cerco di dire è, il fatto che siano commerciali o usciti da Talent Show non fa grande differenza, quel che conta realmente è come ne escono e cosa poi diventano, per questo mi vien da dire che i Talent forse peggiorano in campo artistico, perché tutti, o quasi, quelli che ne sono usciti, si credono chissà chi, pensando che il giorno dopo tutti vorrebbero il loro autografo e il loro disco, ma così non è. Se si presentano così il pubblico li vede per quelli che sono realmente, dei figli di papà, diventando così degli zimbelli per le case discografiche, ad esclusione certo di alcuni cantanti di talento vero, ma sono solo una piccola percentuale. All’epoca non esistevano i talent show, gli artisti venivano dalla strada e quelli si che erano dei veri artisti che hanno vissuto, con quelcosa da dire e raccontare al mondo, con un’energia che pochi hanno oggi. Di questi artisti oggi nel mondo ne sono rimasti molto pochi purtroppo e ancor meno fanno musica, ma questo non vuol dire che un giorno possano tornare a risplendere assieme ad altri nuovi artisti…

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account