Il 2 Aprile 2018, giorno di pasquetta, tre ragazza di Guspini, in Sardegna, hanno salvato un’anziana che stava quasi per morire a causa della sua caduta a terra e di una pentola sul fuoco del gas. Questa è la storia di tre ragazzi, Lorenzo Fanari, Renato Saba e Rodolfo Fanni, che nel giorno di pasquetta, dopo essere tornati dal loro pranzo in compagnia, sentirono delle urla provenienti da una casa dalla quale usciva molto fumo. Così i tre ragazzi chiamarono subito i pompieri e i carabinieri, ma presi dallo sconforto che qualcuno dentro la casa stesse soffrendo, decisero, coraggiosi, di entrare in casa. Inizialmente riuscirono a scavalcare un cancello e ad aprire la finestra, dalla quale il più piccolo dei tre ragazzi entrò per poi aprire la porta agli altri due. Ciò che videro appena entrati in casa fu una montagna di fumo e una signora anziana di 96 anni stesa a terra, che non riusciva ad alzarsi. I ragazzi trascinarono subito la signora fuori, e subito dopo chiusero il gas e aprirono le finestre per far fuoriuscire tutto il fumo. All’arrivo dei carabinieri, quest’ultimi si complimentarono con i ragazzi per l’eclatante gesto compiuto poco prima. Questa storia ci fa capire che l’unione fa la forza, e che noi non dobbiamo mai scoraggiarci di fronte situazioni difficili, ma dobbiamo superarle in gruppo. L’unione, oggi, è al centro della nostra vita, e il gesto compiuto da questi ragazzi è stato davvero eroico. “Era un semplice gesto, abbiamo fatto solo il nostro dovere”, raccostano i ragazzi, ma in realtà questo è stato un bellissimo gesto che ha fatto brillare gli occhi di ogni italiano. Sono felice che ci siano ancora ragazzi di questo tipo, se fossero stati altri se ne sarebbero fregati, lasciando morire la donna, ma per fortuna il coraggio e l’unione dei ragazzi ha vinto.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account