Rodolfo, Renato e Lorenzo sono tre adolescenti sardi che lunedì sera, dopo aver trascorso la Pasquetta insieme, hanno salvato un’anziana signora di oltre 90 anni rimasta intrappolata in casa tra le fiamme. E’ un atto di coraggio che non tutti avrebbero affrontato soprattutto se si fossero trovati da soli, quindi è ovvio che l’unione fa la forza perché degli adolescenti qualsiasi sono riusciti a salvare la vita di una persona in difficoltà. Se non è veritiera l’affermazione che senza la squadra non si fa nulla, e il mondo sportivo è uno degli esempi, il gioco di squadra è una necessità imprescindibile per raggiungere certi risultati, non a caso sta divenendo un concetto di cui si parla molto nello sport come nella vita imprenditoriale. Quando si fa parte di un gruppo si condividono sogni, progetti, ma soprattutto valori; le ambizioni individuali lasciano spazio agli obiettivi comuni, la forza del gruppo è tutta lì nella gioia e nell’entusiasmo che unisce persone diverse.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account