Anche se l’Unione europea è basata sull’unità, le strutture politiche che ne derivano arrivano in tutte le dimensioni e forme. Le repubbliche stanno dominando la scena politica europea, ma sette dei suoi ventotto Stati membri sono monarchie. Questa minoranza è intrigante: che tipo di legittimità hanno le monarchie all’interno dell’Unione?I monarchi sono particolarmente importanti nei paesi multietnici come il Belgio, perché l’istituzione della monarchia riunisce gruppi etnici diversi e spesso ostili in lealtà condivisa con il monarca invece che con un gruppo etnico o tribale. La dinastia degli Asburgo teneva insieme un grande, prospero paese che rapidamente si era ristretto a una dozzina di stati senza potere. Se la restaurazione del precedente re dell’Afghanistan, Zahir Shah, ampiamente rispettato da tutti gli afghani, fosse sopravvissuto dopo il rovesciamento dei talebani nel 2001, forse l’Afghanistan sarebbe salito più rapidamente al di sopra della faziosità e della rivalità tra i vari signori della guerra.In secondo luogo, le monarchie impediscono l’emergere di forme estreme di governo nei loro paesi fissando la forma di governo. Tutti i leader politici devono servire come primi ministri o ministri del sovrano. Anche se il potere effettivo si trova in questi individui, l’esistenza di un monarca rende difficile modificare radicalmente o totalmente la politica di un paese. La presenza di re in Cambogia, in Giordania e in Marocco trattiene le tendenze peggiori e più estreme dei leader politici o delle fazioni nei loro paesi. La monarchia inoltre stabilizza i paesi incoraggiando un cambiamento lento e incrementale invece di oscillazioni estreme nella natura dei regimi. Le monarchie degli stati arabi hanno stabilito società molto più stabili rispetto agli stati arabi non monarchici, molti dei quali hanno attraversato tali cambiamenti sismici nel corso della primavera araba.Una delle maggiori critiche alla monarchia è che anche un buon monarca può avere un successore indegno. Tuttavia, gli eredi di oggi sono educati sin dalla nascita per il loro ruolo futuro e vivono in piena luce dei media per tutta la loro vita. Questo limita il cattivo comportamento. Ancora più importante, perché sono stati letteralmente cresciuti per governare, hanno un costante addestramento pratico su come interagire con persone, politici e media e quindi sono più preparai di molti governanti eletti.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account