Se fossi il nuovo Presidente della Repubblica,inizialmente cercherei di rinnovare l’organico del Parlamento, del Senato, il tutto per portare una ventata di gioventù.Credo che sarebbe giunto il momento che arrivassero menti nuove, giovani, che hanno voglia di risollevare il nostro paese, senza ostacoli causati, da mentalità ormai “trapassate”,che non ci danno la possibilità di muovere il nostro paese, dalla situazione di stallo in cui si trova da troppo tempo. Approverei leggi che sbloccano il sistema economico del nostro stato, che avrebbe bisogno di uno sprint di rinnovo.Solo facendo questo,credo potremmo uscire dalla crisi economica.Certo che se continuano a susseguirsi situazioni di governo che risultano dei totali fallimenti, vuol dire che bisogna cambiare qualcosa e scegliere personalità che abbiamo voglia di cambiare e non riferirsi a vecchi canoni,ormai decaduti e che non fanno altro che indebolire il paese.
Un’altra cosa interessante,sarebbe di dare all’Italia un Presidente più giovane, ma che allo stesso tempo esprima fiducia e serietà. Cosa che purtroppo non è ancora mai avvenuto.Speriamo che qualcosa cambi.

1 Comment
  1. alisea1 8 anni ago

    Anch’io spero che qualcosa cambi, e che adesso al posto di Giorgio Napolitano vada una persona che abbia grinta ma soprattutto volont

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account