Io non ho uno sport preferito, non lo pratico e non lo guardo molto. Quelle poche volte che prendo visione di sport in TV mi sembra impossibile che tanta gente così faccia tutti quei chilometri in bici, di corsa, a nuoto senza fatica.
Ma si sa che non tutto è “rosa e fiori” nel mondo dello sport, ce lo può confermare Alex Schwazer che in un’ intervista ha svelato una frase detta da un allenatore russo : “ Mi avevano promesso: se diventi russo sarai più veloce.” Questa è una conferma che gli atleti della Russia non giocano pulito e in questo modo hanno coinvolto Alex nelle loro vincite senza fatica.
Non sempre sono gli allenatori a suggerire di dopparsi ma gli atleti stessi per portare a casa un titolo che a sua volta non meritano. Lo sport è un’ attività salutare, perché rovinarsi assumendo droghe? Purtroppo oggi giorno viene difficile avere atleti che riescono a prendere il titolo senza arrivare a prendere sostanze doppanti. Eppure il mondo è pieno di illustri personaggi dello sport che hanno vinto usando solo le loro forze! Basta pensare a due miti del ciclismo italiano Fausto Coppi e Gino Bartali; loro dovrebbero essere i veri esempi.

– Voi cosa ne pensate degli atleti doppati?
– Come dovrebbe essere lo sport per voi?

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account