Buongiorno ragazzi,

Si avvicina la notte più spaventosa e misteriosa dell’anno: Halloween!

 

Proprio in occasione di questa ricorrenza, vogliamo condividere con voi, grazie agli amici di Urban Gallery, 5 fra i misteri irrisolti più affascinanti al mondo, tra strani segnali e codici!

 

1) Il Manoscritto Voynich: questo scritto viene considerato ancora oggi il “libro più misterioso al mondo” poiché dopo secoli (si ipotizza che sia stato redatto tra il 1404 e il 1438) nessuno è ancora riuscito a decifrarlo. Questo curioso scritto contiene molte stranezze: dalla raffigurazione di piante che non esistono nella realtà, a donne immerse in uno strano liquido verde. Il mistero più grande però resta l’idioma: la lingua utilizzata, infatti, non fa parte di alcun sistema linguistico e alfabetico conosciuto.

 

2) The Beale ciphers o Beale Papers: con questo nome vengono indicati tre testi criptati risalenti al Novecento nei quali, secondo la leggenda, sarebbero contenute le indicazioni per ritrovare il più grande tesoro nascosto in America. Sempre secondo la leggenda, il signor Thomas Jefferson Beale, fortunato proprietario del tesoro, sarebbe entrato in possesso di questa grande ricchezza fatta di oro, argento e diamanti durante l’esplorazione del Colorado. Fino ad ora è stato possibile decriptare una sola pagina dai tre testi, nella quale verrebbe rivelato proprio il luogo di sepoltura del grande tesoro: la cittadina di Bedford County, in Virginia. Per ora nessun cacciatore di tesori è stato in grado di ritrovare le ricchezze di Beale…la caccia continua!

 

 

3) Disco di Festo: questo disco di terracotta è stato ritrovato nel 1908 sull’Isola di Creta, proprio nell’omonima città di Festo. Prima che l’argilla seccasse, su questo reperto archeologico sono stati incisi 241 simboli. Qual è il mistero? Di tutti i simboli rappresentati, ben 45 risultano unici: non sono mai stati ritrovati in altri reperti e non è stato possibile decifrarli. Il Disco di Festo viene ancora oggi considerato uno dei più grandi misteri irrisolti nel campo dell’archeologia.

 

 

4) Brusio di Taos: Taos è una cittadina messicana nella quale, a partire dagli anni Settanta, si registra uno strano rumore di fondo (il “brusio” di Taos, per l’appunto) che nessuno è ancora riuscito a decifrare. Sembra che questo “rumore” sia molto simile al ronzio di un motore d’auto a distanza, e risulta quasi impossibile registrarlo con dei microfoni. Dal 1992 sono stati avviati dei veri e propri studi per cercare di capire l’origine del rumore ma, nonostante ciò, nessuno ha ancora scoperto da cosa derivi questo ronzio che in inglese viene chiamato “Taos Hum”.

 

 

5) Il segnale “WOW”: questo misterioso segnale, da molti ritenuto “alieno”, è un segnale a banda stretta captato dal ricercatore Jerry R. Ehman il 15 Agosto 1977 durante il programma SETI che prevedeva la ricerca di vita extraterrestre. Il segnale, durato circa 72 secondi, sembrava provenire da una zona esterna al Sistema Solare ma, ancora oggi, nessuno è riuscito a capirne la reale origine.

 

 

E voi, siete affascinati dai misteri?

Secondo voi quali sono le possibili risoluzioni di questi grandi enigmi irrisolti?

 

4 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account