GLI ORGANI DEL CORPO UMANO CHE RICHIEDONO PIÙ ENERGIA

Buongiorno ragazzi,

la scuola sta finendo e questo vuol dire che prima del meritato riposo dovrete vedervela con le ultime interrogazioni. sarà quindi per voi un periodo di forte stress e soprattutto un momento in cui il vostro corpo richiederà tanta energia. Proprio per questo abbiamo pensato di parlarvi di quanta energia serve al vostro corpo e quali sono gli organi che ne richiedono di più.

Grazie a quanto si legge nell’articolo dei nostri amici di FocusJunior possiamo dirvi che innanzitutto, come tutti saprete, l’energia di cui il corpo ha bisogno proviene dal cibo e si distribuisce poi in tutto il corpo. quello che però è meno risaputo è che questa distribuzione non avviene in modo omogeneo.

Al cervello, per esempio, va il 19% dell’energia totale disponibile. L’attività dei neuroni è infatti molto dispendiosa e, come se non bastasse, il cervello è soggetto a  gravi danni se non è fornito di energia sotto forma di glucosio, anche per un breve periodo.

Al fegato e alla milza spetta anche di più del cervello: il 27% dell’energia. La principale fonte di glicogeno (è la più importante riserva energetica che deriva dal glucosio) si trova proprio nel fegato. Questo deposito è il primo a essere sfruttato quando serve energia. Per esempio, è da qui che traiamo energia quando dormiamo, ve lo aspettavate?

Al cuore, per poter svolgere le sue funzioni, serve relativamente poco: soltanto il 7% dell’energia. Anche il cuore si serve del glucosio per svolgere le sue funzioni. Per questo i mitocondri (gli organelli cellulari capaci di utilizzarlo), nel cuore sono più abbondanti che in altri muscoli.

I muscoli volontari consumano il 18% dell’energia. Essi hanno bisogno di energia per contrarsi. Nell’attività fisica intensa i muscoli utilizzano il glicogeno (una particolare forma del glucosio) che qui è presente in gran quantità.

Ai reni serve il 10% dell’energia di cui la gran parte serve per produrre urina e il resto per la fabbricazione di ormoni, i messaggeri chimici che trasmettono segnali da una cellula all’altra.

A questo punto la domanda sorge spontanea: in un periodo ricco di interrogazioni come questo quanta energia serve per un’ora di studio? In linea di massima in questo lasso di tempo il corpo brucia circa 126 calorie ovvero circa 30 grammi di carboidrati. Insomma se mentre studiate vi vien voglia di una bella fetta di pane siete più che giustificati!

In bocca al lupo per le ultime interrogazioni, che l’energia sia con voi!