La gente non fa altro che pensare al proprio futuro, tutti ormai credono o meglio sperano in un futuro meraviglioso. Dove i robot svolgono tutti i lavori che spettano all’uomo, magari anche con le macchine volanti o con telefonini comandati con la mente. Pensano anche ad un futuro pieno di lusso, case di alta moda, macchine fantastiche, tutto in maniere fantastica. Ma nessuno saprà oggi come sarà il futuro tra 50 anni. Molta gente probabilmente fra 50 anni si vedrà povera e sola, io voglio essere ottimista e mi vedo magari con qualche ruga e continuare il lavoro di mio padre e portare avanti il suo nome. So che senza studio non esiste futuro. Lo studio infatti paga perchè acquisisce un titolo di studio che garantisce un posto di lavoro più qualificato. Ma certo non si può essere sicuri con i problemi che l’Italia sta attraversando. Per questo in questi giorni cercherò di impegnarmi a fondo. Il futuro ce lo costruiamo noi, con le nostre mani. Faticando e lottando contro tutto per seguire i nostri sogni.

1 Comment
  1. emanuele 8 anni ago

    Sono d’accordo con te e penso che il futuro sar

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account