La giovane nazionale italiana si è aggiudicata il quarto di finale che giocherà contro la forte Germania. Riuscirà a spuntarla su questa squadra più riposata, decisamente preparata e disciplinata?
 

 
Chi lo sa! Nel frattempo per rendere l’attesa più sopportabile vi raccontiamo 5 fatti curiosi relativi alla storia dei campionati Europei.
 
1. Il primo campionato europeo è stato organizzato dalla Francia nel 1960 e a portare a casa il titolo è stata l’Unione Sovietica. La Francia è anche il paese che ha ospitato il maggior numero di competizioni: 3 su un totale di 15.
 
2. Le nazionali in gradi di accaparrarsi contemporaneamente sia il titolo mondiale che quello europeo sono solo tre: la Germania Ovest (Europei 1972, Mondiali 1974), la Francia (Mondiale 1998, Europei 2000) e la Spagna (Euro 2008, Mondiali 2010, Euro 2012) che ha vinto addirittura due volte gli europei in contemporanea con i mondiali del 2010. L’Inghilterra invece non è mai riuscita a vincere gli europei di calcio.
 
3.Quest’anno ci sono quattro nazionali che partecipano per la prima volta a questo campionato: Islanda, Slovacchia, Galles e Albania
 
4. La partita con il maggior scarto di sempre? Si è giocata il 6 settembre 2006 a Serravalle in occasione delle qualificazioni: la Germania distrugge San Marino 13-0. La squadra di San Marino, ad oggi, non è ancora riuscita a segnare un goal durante questa manifestazione.
 
5.Nemmeno sono finiti gli Europei 2016 che già si pensa ai prossimi: nel 2020 ci saranno grandi novità! Si tratta infatti dell’edizione che segna il 60° anniversario della manifestazione. La UEFA ha deciso che non sarà un solo paese a ospitare le partite ma ben 13 città europee; e solo le semifinali e le finali si svolgeranno in un’unica città.
 

 
Dopo tutte queste curiosità siete pronti per fare il tipo durante il weekend?

 

0 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account