Osservatore ilquotidianoinclasse.it 21

Nicola Saldutti, blogger di Corriere della Sera, oggi parla di un argomento delicato cioè la pena di morte. Cesare Beccaria, autore del libro “Dei delitti e delle pene” fu il primo nel 1700 ad argomentare che la cena di morte non è la soluzione di giustizia più efficace. Questo ha dato via ad un percorso di auto consapevolezza degli Stati: nel 1977 gli stati abolizionisti erano 16, adesso sono 144. Cercate tra i pensatori chi furono i primi ad immaginare che la pena di morte non fosse la soluzione da utilizzare neanche nei casi più efferati e come l’opinione pubblica è cambiata.

Luca Tremolada, blogger de Il Sole 24ORE, tratta di come 3 milioni di Italiani non credano che esista il Covid. 1 italiano su 10 non crede nell’efficacia dei vaccini e 1 italiano su 5 crede che il 5G sia uno strumento di controllo delle persone secondo l’ultima analisi del CENSIS. Questo fenomeno di irrazionalità è molto diffuso anche in Europa. Impegniamoci a diffondere che cos’è il metodo scientifico e applichiamolo nella nostra vita quotidiana.

Andrea Bonzi, blogger di Quotidiano.net, parla del fenomeno delle dimissioni di massa. Questo fenomeno è iniziato dopo la pandemia e sta toccando tutti i lavoratori. Tra Aprile e Settembre più di 20milioni di persone hanno lasciato il loro lavoro e tutt’ora sono sempre di più le persone che dicono: “basta, cambio vita!” Il Lockdown ha aumentato la consapevolezza del downshifting ovvero la ricerca di un occupazione che riesca a conciliare i tempi della famiglia e del singolo con quelli dell’azienda.

0 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account