riders

Nicola Saldutti, blogger di Corriere.it ci racconta la storia di un imprenditore filantropo, Marino Golinelli, dell’azienda Farmaceutica di Bologna. Egli ha deciso che il suo ruolo non deve essere solo quello da imprenditore ma deve contribuire anche allo sviluppo del territorio. In particolare lui studia quali saranno le priorità del nostro Paese per il 2088. Individuate se nelle vostre città ci sono figure di imprenditori con questo doppio ruolo, che da un lato mettono in moto l’economia ma allo stesso tempo si preoccupano delle persone e del  territorio nel quale lavorano.  

Luca Tremolada, blogger di Sole24ore.com discute insieme a voi il termine “datificazione”. Fin dalla nascita siamo datificati con l’importa digitale. Per esempio nelle scuole con il registro delle presenze e dei voti siamo sempre datificati. Ma se questi dati dovessero scappare e andare in mano alle multinazionali? Il suggerimento è vigilare e la cultura digitale, ma soprattutto il GDPR ( normativa europea per la privacy) ci aiutano a salvaguardarci. Voi cosa fate per salvaguardarvi dai cacciatori di dati?

Andrea Bonzi, blogger di Quotidiano.net, parla dei riders, i ragazzi che in bicicletta ci portano direttamente a casa i nostri ordini di cibo da asporto e quant’altro. Un articolo della scorsa settimana pubblicato dal Quotidiano Nazionale, sancisce come la procura\ di Milano abbia chiuso le indagini sulla filiale italiana di Uber Eats con la conclusione che questi ragazzi venivano pagati meno di 3 euro l’ora e venivano estorte loro anche le mance. In questo articolo viene intervistato un rider, Lorenzo che lavora per un’altra azienda simile con condizioni leggermente migliori. Quest’ultimo spiega come questi impieghi siano il lato oscuro della Gig Economy cioè l’economia dei lavoretti a chiamata che spesso però diventano lavori strutturali e non saltuari. Il blogger ci invita a riflettere sul fatto che, usufruendo di un servizio pressoché gratuito, bisogna chiederci sempre se questo non va a ledere i diritti di qualcun altro.  

0 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account