Cosa salvare fra tutto, se succedesse una catastrofe? Se dovesse trattarsi di un solo oggetto, quest’ultimo dovrebbe assolutamente essere scelto con molta cura e completa certezza, per ognuno di noi diverso, perché scelto in base alle passioni e ai ricordi personali. Ma tutti siamo legati a molti oggetti, che fra loro possono anche essere completamente diversi e questo rende ancora più difficile la scelta. Appunto per questo, l’oggetto che salveremo deve essere veramente importante, qualcosa di cui non possiamo fare a meno. Per scegliere, bisogna pensare bene a cosa si ha sempre con noi, nel cuore o anche proprio materialmente, senza il quale non si potrebbe resistere. Un solo oggetto fra tutti quelli che ci circondano costantemente ogni giorno, solo uno da poter tenere. Allora, se una persona è molto appassionata della lettura potrebbe salvare il suo libro preferito, un appassionato di musica, il suo disco preferito o lo strumento che suona. L’oggetto da salvare si troverà facilmente nelle proprie passioni, a patto di nutrirne, ma non è sempre così; le incertezze nascono in coloro che non hanno una passione che si possa collegare ad un oggetto.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account