Sono tante le domande che ci poniamo ogni giorno, spesso riguardano argomenti banali o argomenti ai quali non si presta attenzione. Una di queste può essere: Come saremo tra 50 anni? Capita a molti immaginarsi il mondo nel futuro o almeno alcune idee. Io quando penso al futuro immagino un mondo perfetto dove ci sia pace, un mondo pulito, un mondo dove non ci sia distinzione di colore, di sesso o religione. Meno inquinamento, e più rispetto per l’ambiente. Perché il mondo lo salvaguardiamo noi e lo distruggiamo noi, ma spero che non sarà così. Penso pure che sarà molto tecnologico. Infatti, credo, anzi sono convinto che la tecnologia prenderà il sopravvento. Già oggi viviamo in un’era tecnologica. Fra 50 anni la tecnologia sarà ancora di più e magari passeremo nello spazio come se fosse una cosa normalissima. Non dico che sarà un posto sicuro, dove tutti si aiuteranno a vicenda per affrontare i vari problemi. Spero in una ripresa economica che dia più stabilità e lavoro per tutti. Per noi giovani il futuro è un grande enigma.

1 Comment
  1. emanuele 8 anni ago

    Sono d’accordo con te perch

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account