Qualche settimana fa la Cattedrale di Notre-Dame ha preso fuoco, subito il presidente francese Emmanuel Macron ha promesso che entro cinque anni la ristrutturerà.

Il rogo che ha provocato il crollo del tetto e della guglia simbolo della città si è sviluppato da un'impalcatura per i lavori di restauro.

Sono ancora sconosciute le cause che hanno provocato questo incendio: distrazione umana? Superficialità? Attentato?

Il giorno dopo l’incendio attraverso i social è partita una raccolta fondi che come sembra sta andando più che bene; anche gli imprenditori, famiglie facoltose hanno subito aderito al sostentamento della raccolta inviando ingenti quantità di denaro!

Uno dei problemi principali adesso è come occuparsi della Guglia, un simbolo molto importante per i francesi.

Secondo me modificare la struttura della Guglia vuol dire cambiare un pezzo della storia, andando anche a compromettere il suo valore simbolico per la Francia.

Ricostruire il tetto di Notre-Dame sarà sicuramente una grande impresa tuttavia il simbolo dell’arte e della cristianità Europea non tornerà ad essere mai più quello che ha sempre rappresentato nel corso dei secoli!
0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account