Completate le prime due sfide, Leopardi-Alfieri e Foscolo-Marinetti, oggi ci apprestiamo a vivere un vero e proprio derby epico, una guerra tra anima e corpo che mette in campo diverse concezioni di fede, eroi e destino:Ludovico Ariosto contro Torquato Tasso.
La storia ne ha esaltato le differenze: ed allora ecco il nostro confronto accesissimo!
Una sola generazione li divide, la stessa città di adozione (sapete dirmi quale?), un poema cavalleresco aperto, dinamico e fatato da un lato e una storia densa di luci e ombre, ragione e sentimento, malinconia e morte dall’altro.

L’Orlando Furioso contro la Gerusalemme Liberata!

I due eroi letterari del cinquecento: uno irrequieto, ipersensibile, l’altro misurato, furbo ed ironico.
E il paradosso è che la storia dei libri li ha sempre messi di fianco, l’uno all’altro, e li ha costretti a confrontarsi di continuo, ad evidenziarne le differenze, a litigare virtualmente!

Ed allora che si accenda questo derby, liberiamo l’Orlando e Goffredo, Angelica, Tancredi e Clorinda e votiamo!

0
Commenti
  1. Alessia 7 anni ago

    Assolutamente Ariosto!

  2. Sara 7 anni ago

    Ariosto :)

  3. leonardo 7 anni ago

    Ariosto!!!

  4. MARIA ROCCHINA 7 anni ago

    preferisco l’Ariosto :)

  5. Pietro 7 anni ago

    bello

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account