9e052a38ac23d31fd4b15994dfef4ced

Si chiamano Milko, Teresina, Pietro e Marietta e sono speciali! Sono i quattro super-eroi del fumetto Four Energy Heroes prodotto dall’associazione L’Arte Nel Cuore di Roma anche con il supporto di L’Oréal Italia.

Si sa, tutti i supereroi hanno delle abilità diverse rispetto a quelle di noi comuni mortali. E chi non vorrebbe avere dei super poteri?

I protagonisti di Four Energy Heroes sono super eroi davvero speciali perché questo è il primo fumetto  al mondo ad avere come protagonisti ed eroi dei ragazzi diversamente abili e non, che superano e sfruttano la loro “diversità” per aiutare le altre persone in difficoltà.

 

Cerchiamo di conoscerli meglio.

Milko è un ragazzo riccioluto e sordo, ma è il primo a sentire le richieste d’aiuto.

 

Pietro, con la sua sedia a rotelle, riesce a percorrere grandissime distanze alla velocità della luce!

 

Teresina si sente prigioniera del suo corpo pesante e impacciato, ma possiede una forza sovrumana e un carattere brioso che conquista subito tutti.

 

Infine c’è Marietta: lei non è disabile, ma si lascia spesso sopraffare dalla paura di non riuscire ad affrontare gli ostacoli della vita. Il suo potere? Sa leggere nel pensiero degli altri!

 

Tutti i personaggi sono ispirati a persone realmente esistenti che frequentano l’Accademia L’Arte Nel Cuore, il primo progetto mondiale di formazione artistica integrata per ragazzi disabili e normodotati.

 

Il fumettista Vincenzo Loranto è diplomato all’Accademia del Fumetto di Roma, mentre lo sceneggiatore è Luigi Spagnol che è stato supportato nella stesura della storia da Valeria Antonucci, che frequenta l’Accademia ed è affetta da sindrome di Asperger.

 

 

Four Energy Heroes nasce per dimostrare che la disabilità non è un ostacolo, anzi può divenire una risorsa. Questi ragazzi, ogni giorno, ci possono insegnare la dote della resilienza: la capacità di affrontare e superare le difficoltà, magari con un sorriso.

L’obiettivo dell’Associazione L’Arte nel Cuore è di rendere il fumetto uno strumento di formazione da utilizzare anche nelle scuole e di riuscire a produrre anche una serie animata! Un progetto ambizioso e fondamentale per sensibilizzare i più giovani alla disabilità e incoraggiare l’inclusione sociale.

 

Volete leggere il numero zero di questo bellissimo fumetto? Cliccate qui.

0 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account