Ciao ragazzi, buon lunedì e buon inizio settimana con i nuovi temi de ilquotidianoinclasse.it!

 

Gianna Fregonara vi propone un tema legato al Carnevale, che è proprio alle porte. Scegliete un personaggio pubblico, non necessariamente un politico, ma un attore, un cantante, uno scienziato, o anche un vostro professore o qualcuno molto conosciuto nella vostra città; fatto questo, provate ad abbinargli una maschera di Carnevale, spiegandoci il perchè.

 

Mi raccomando: è vero che, come pronuncia il detto, “A Carnevale ogni scherzo vale”, ma non siate offensivi!

 

 

 

Massimo Esposti ritorna sul tema del bullismo, dopo avere trattato qualche settimana fa quello del cyberbullismo. E lo fa perché la cronaca recente ci impone di fare una riflessione: avrete sentito, infatti, della studentessa di Vigevano aggredita da tre coetanee, colpevole di aver invaso il loro “territorio”. Un fatto davvero grave e senza una reale spiegazione.

 

Tuttavia, la ragazza piuttosto che subire il sopruso, si è ribellata, ha parlato con i suoi genitori, ha inviato una lettera aperta al Corriere della Sera e, soprattutto, ha deciso di tornare a scuola! Insomma: ha avuto il coraggio di dire no.

 

Voi ragazzi, cosa ne pensate? Avete mai vissuto episodi del genere? Avete avuto, o avreste, il coraggio di dire no?

 

 

 

Paolo Giacomin questa settimana vi interpella per “togliersi” una curiosità. I Social Network rappresentano ormai una parte fondamentale della nostra vita di tutti i giorni, sia per motivi personali, di svago, che per lavoro e studio. Ma i Social Network sono tanti e tutti diversi tra loro: Facebook non è Twitter; Twitter non è Instagram e questo è diverso ancora da WhatsApp.

 

Ecco perché Giacomin vi chiede: quali sono le differenze fondamentali tra i Social Network più popolari? E qual è il mezzo più adatto per comunicare determinati contenuti?

 

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account