Ci sono molti modi per fare bella figura sui social network e stupire i vostri amici; uno di questi è saper fotografare ciò che ci sta intorno da veri professionisti e questo video vi mostra alcune idee e tecniche che faranno rimanere tutti, compresi voi, a bocca aperta.

 

 

1. La tecnica panoramica “me, me e ancora me”: mentre scattate una foto panoramica con il vostro smartphone chiedete ad un amico di spostarsi in diverse posizioni lungo il percorso della fotocamera. Con questo trucco otterrete una foto in cui il protagonista è presente più volte. Divertente e originale!

 

2. La tecnica panoramica “in corsa”: siete in auto e vi annoiate? Perché non scattare una foto panoramica del percorso che state facendo?

 

3. La tecnica “zoom(ba)”: utilizzate un cannocchiale prontamente posizionato davanti alla lente della macchina fotografica dello smartphone per creare una vignettatura nera intorno al soggetto, come se steste utilizzando una toy camera.

 

4. La tecnica “te lo do io macro”: per fotografare in modo quasi professionale cose davvero piccole, come insetti e fiori, potete utilizzare un infallibile trucco che richiede solo una piccola goccia d’acqua (se fosse troppo grande scivolerebbe via). Posizionandola sull’obiettivo l’effetto è lo stesso che si può ottenere con una macchina fotografica.

 

5. La tecnica “selfie perfetto”: i fotografi usano flash e schermi bianchi per far cadere la luce e le ombre nei punti giusti. A voi basterà il parasole argentato che puoi “rubare” sull’auto dei vostri genitori e che normalmente serve a non far surriscaldare l’interno dell’auto. Facendovi riflettere la luce del sole mentre fate un ritratto, l’effetto sarà lo stesso che potreste avere con mezzi molto più professionali.

 

6. La tecnica “senza mani”: questa è forse la tecnica più utile e permette di fare selfie anche da una distanza maggiore di quella consentita dalla lunghezza del proprio braccio e, sopratutto, senza le antiestetiche braccia in primo piano. Appoggiate il vostro telefono con l’obiettivo principale rivolto verso di voi (le foto hanno una qualità maggiore se scattate con questo obiettivo, quello sul retro del telefono) su un tavolo inserendo le cuffie; cliccando sul + del telecomando presente sulle cuffie potrai scattare senza toccare il telefono, che rischierebbe altrimenti di cadere o spostarsi. Volendo è anche possibile di creare un treppiede di carta per sorreggere il telefono in qualsiasi situazione.

 

7. La tecnica “un bicchiere grazie”: basta un semplice bicchiere trasparente, o colorato per effetti più psichedelici, per realizzare foto in cui l’elemento liquido la fa da padrone, senza temere per l’incolumità del prezioso telefono.

 

Ne conoscevate già qualcuno di questi trucchi del mestiere?

0 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account