I Pokemon sono tornati e lo hanno fatto in grande stile!

Chi non ha sentito parlare di Pokemon Go? Se non avete sentito nulla al riguardo evidentemente eravate in Papuasia disconnessi da qualsivoglia strumento di comunicazione, oppure avete dormito per le scorse due settimane.

Pokemon Go è il gioco del momento che ha conquistato in men che non si dica gli USA. In Europa è arrivato ufficialmente il 15 luglio, dopo una fervida attesa. Siamo certi che molti di voi hanno scaricato questa App appena è stata resa disponibile sull’App Store e su Google Play. Siete già diventati anche voi allenatori di Pokemon?

Per chi non sapesse nulla della nuova mania del momento facciamo un piccolo riassunto, spiegandovi in cosa consiste Pokemon GO, come funziona e quali sono le prime divertenti storie nate intorno a questo gioco.

Il gioco si basa sulla realtà aumentata (e sulla geolocalizzazione tramite GPS) ovvero quella tecnologia che passa sempre più attraverso i nostri smartphones e che arricchisce la nostra esperienza del mondo reale che ci circonda di informazioni ed elementi digitali. Nel caso di Pokemon GO, è possibile visualizzare questi simpatici animaletti attraverso lo schermo del proprio telefonino: per catturare i Pokemon è necessario recarsi nel punto preciso in cui si trovano. Spesso i mostriciattoli sono lontani e questo fa si che sia necessario camminare, pedalare o guidare per raggiungerli e catturarli. Solo la prima persona a raggiungere il PokeStop (ovvero il punto in cui si trova il Pokemon) può catturarlo, prima che la sua posizione venga modificata.

Una volta trovato il Pokemon (che può essere letteralmente ovunque nello spazio che circonda il PokeStop) lo si deve catturare tramite la Pokeball, che va lanciata tramite lo schermo del telefono. Lo scopo del gioco è completare il proprio Pokedex, ovvero la collezione di queste 142 creaturine. Dopo il raggiungimento del quinto livello è possibile allenare i Pokemon nelle apposite palestre.

Il fenomeno è diventato talmente virale che si sono diffuse tante storie su Pokemon GO. Alcune di queste sono positive, altre invece mettono in luce i pericoli legati a questa App.

I pericoli sono principalmente legati alla Privacy e alla sicurezza. Infatti i termini e le condizioni che si accettano all’installazione della App garantiscono a Niantic (l’azienda che ha sviluppato il gioco) l’accesso a una mole incredibile di dati personali. Spesso poi, la rincorsa a raggiungere il Pokemon può mettere in pericolo gli utenti in tante maniere diverse: c’è chi guida mentre gioca mettendo in pericolo se stesso e gli altri utenti della strada. Per questo il Codacons vorrebbe proibirne l’utilizzo in Italia. Vi è poi il caso di alcuni ragazzi che hanno utilizzato i PokeStop per rapinare gli ignari giocatori che lo raggiungevano. Ma Pokemon GO non ha portato solo problemi!

Per raggiungere i Pokestop i giocatori sono costretti ad uscire di casa, e molto spesso a camminare per lunghi tratti. Questo migliora il loro stato di salute, e sembra che anche quello mentale abbia dei benefici dall’attività svolta all’area aperta. Inoltre, i luoghi in cui si manifestano i Pokemon diventano veri a propri luoghi di incontro per gli appassionati che si ritrovano contemporaneamente nello stesso luogo. La passione in comune, talvolta, stimola la creazione di nuovi rapporti di amicizia con persone affini. La caccia è più divertente in compagnia!

Alcuni negozi e ristoranti stanno sfruttando la vicinanza alle palestre per Pokemon e ai Pokestop a loro favore attraendo nuovi clienti in carne e ossa che mai sarebbero passati nella loro zona se non fosse stato per la presenza di questi esseri digitali.

Il gioco è ora così diffuso che Niantic sta ideando nuovi Pokemon e nuove tattiche di gioco che verranno implementate molto presto. Inoltre, stanno valutando la possibilità di implementare la possibilità di acquistare PokeStop da parte delle aziende, che potranno così beneficiare su richiesta del passaggio di pubblico garantito dalla presenza temporanea dei Pokemon nel loro locale.

Voi che ne pensate? Quanto durerà questa Pokemon mania?

0 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account