bcd9403ef84deb4c7a5ddab5cf1f8d191

Ci sono alcuni oggetti di cui percepiamo già oggi l’obsolescenza, come i cd audio per esempio. Fino a qualche anno fa erano un must, tutti ne possedevano tantissimi, qualcuno ricordando con nostalgia le audiocassette e gli LP. Sappiamo, per esperienza, che oggetti come i cd audio, nel breve termine, non si troveranno più fra gli scaffali dei negozi.
 

 
Ma quali altri strumenti oggi così comuni potrebbero sparire? L’iPod Touch è uno di questi. Pensateci; perché acquistare un semplice lettore mp3 quando ormai qualsiasi smartphone può egregiamente sostituirlo fungendo anche da telefono?
 

 
Un altro oggetto che rischia l’estinzione è il portafoglio come lo conosciamo oggi. Già ora vi sono diverse banche che offrono l’opportunità ai loro clienti di pagare attraverso App apposite con i propri telefonini. Inoltre, il diffondersi di carte di credito e bancomat riduce notevolmente la necessità di portare con se’ contanti. Manca davvero poco affinché tutto possa essere pagato con la volatile moneta digitale.
 

 
Un altro oggetto che potrebbe fare una brutta fine sono gli occhiali da vista. Ormai un gran numero di ipovedenti scelgono di effettuare operazioni laser agli occhi per migliorare la qualità della loro vita liberandosi dalla schiavitù degli occhiali. Forse, molto presto, gli occhiali diverranno più un vezzo che una necessità.
 

 
L’ultimo oggetto che pensiamo potrebbe presto sparire dalla circolazione è l’autoradio, l’immancabile compagna dei cd audio, compagna di lunghi viaggi e attese sotto casa della fidanzatina. Questo oggetto tecnologico ora immancabile, potrebbe essere sostituito da versioni più compatte e tecnologiche che permettono la lettura di chiavette usb, o addirittura wi-fi, dei dati contenuti sui più comuni supporti tecnologici, come lo smartphone.
 

 
Vi viene in mente qualche altro oggetto a rischio di estinzione?

15 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account